DRIVE-BY TRUCKERS (The New OK) ☻☻☻
 di Rino 'Pili' Colangelo Iacovella



             

  Recensione del  20/10/2020
    

Sessione di Memphis ai tempi di The Unraveling.
Da lì si sviluppa con nuove idee (gli eventi politici, sociali e infine con la pandemia della scorsa primavera-estate), The New OK.
Lo stile dei Drive-by Truckers regge, grosso modo, la scena alquanto realistica e con The New OK non perdono credibilità, né la posizione pessimistica che tutto sia già stato detto e sentito.
The New Ok come Tough to Let Go, senza sobbalzi particolari, si lasciano amare, le fratture nel rock sanno farsi valere, che non siano quelle esibite in passato poco conta, del ritorno indietro e della ridefinizione di un possibile andamento se ne incarica il bassista Bobby Matt in The Unraveling, non accadeva dal lontano 2011 in Go-Go Boots che Mike Cooley e Patterson Hood lasciassero libero il microfono..
Il risultato è apprezzabile come quando si parla di Trump tra The Perilous Night e quando Cooley scrive e canta, nel suo classico stile tragicomico da ballata, in Sarah's Flame.
Seppur un finale con poco mordente (la cover dei Ramones The KKK Took My Baby Away, non aiuta), The New Ok è in grado di risarcire di tutte le delusioni e monotonie della quotidiana, settimanale, mensile (o quel che è) lotta alla noia da Covid-19.