49 WINCHESTER (Fortune Favors the Bold) ☻☻☻
 di Rino 'Pili' Colangelo Iacovella



        

  Recensione del  12/07/2022
    

Forte contaminazione tra la sfera dell’Alt.Country e quella nomade del rock per la band della Virginia 49 Winchester, una immersione bucolica nella poetica del frontman Isaac Gibson votata al movimento costante in sentimenti puri.
Si palesa a differenti livelli in Fortune Favors The Bold, quarto album di studio, decisamente il più riuscito, quando Man's Best Friend, Hillbilly Daydream e All I Need tendono a un umanesimo country ruvido, a un realismo pieno di fratture elettriche delle chitarre, i 49 Winchester elevano un potenziale cristallino.
Fortune Favors The Bold mostra set umorali diversi, veri, non semplice scenografia, ma sembrano trasformarsi e ricostruirsi a ogni passaggio nei due volti della ballata Russell County Line e Second Chance o con la stessa Fortune Favors the Bold.
I 49 Winchester hanno sempre più punti di riferimento nel rock, Neon li cerchia di malinconia agreste, descrizione di un suono infetto che sa che direzione prendere, e quella dei 49 Winchester è una band che sa dove sta andando.