BLACK CROWES (1972) ☻☻☻
 di Rino 'Pili' Colangelo Iacovella



             

  Recensione del  08/06/2022
    

Un succoso Ep lo sfornano i The Black Crowes, e mentre infarciscono la band con ‘new entry’ per il lungo tour tra USA ed Europa che li aspetta a breve, ecco un tributo al rock.
Ha radici solide in Rocks Off (The Rolling Stones) e Moonage Daydream (David Bowie), trova di volta in volta occasioni per manifestarsi fermamente, oppure con altrettanto, insistito spostamento del punto di applicazione chitarristica grazie a una sintesi estrema comunque generata da una comune radice tra Papa Was A Rollin’ Stone (The Temptations) e The Slider (T-Rex).
You Wear It Well (Rod Stewart) e Easy To Slip (Little Feat) si vanno a intrecciare indissolubilmente alla storia dei Black Crowes, intesa come macrostoria, tramandata, legendaria.