Cerca Recensioni
      BOBBO BYRNES (The Red Wheelbarrow) •••½

                     Versione per la Stampante
 


 
 
  Recensione del  16/11/2019                 
    

Bobbo Byrnes è un roots/rocker della California, magari è senza sorprese, ma è solido come The Red Wheelbarrow.
Parte deciso con Look for It e non molla la presa, con tutto il suo imprescindibile carico di valenze country, connotazioni da rocker maturo e associazioni a miti del passato (una dolce Mexican Home, targata John Prine, bella come sempre).
Forte di questo “vissuto” fa musica onesta e riesce così a eludere quell'anonimato in cui la seppur simpatica immagine della copertina del disco, per sua natura, tende a relegarlo: ecco la carica di Double Down e Sally Star, la vivacità bucolica di Part Time Cowboy che condiziona efficacemente l’altra cover di Prine, ovvero Looking at The World Thru a Windshield.
La capacità di ribaltare un brano anonimo della Roxy Music come Virginia Plain, e le sfuriate finali di Lovers e January, esaltano le spezie sonore di Bobby Byrnes e tengono accesi i riflettori su un'impronta musicale saliente della quale anche il più distratto degli ascoltatori non potrà che registrare nella mente.
Lo merita, Bobbo Byrnes.



     



 

 
Foto Gallery
     
     
   
2004-2019©   PRIVACY POLICY
 

CONTATTI / INFORMAZIONI

 
 
SCRIVI ALLA REDAZIONE