Cerca Recensioni
      JEFF MASSEY (From the Highway to the Show) •••½

                     Versione per la Stampante
 


 
 
  Recensione del  24/09/2019                 
    

Jeff Massey si ricuce uno spazio solista e acustico, un ‘one-man-show’ sfuggevole, se lo si pensa come frontman della Steepwater Band, dilatato, per come i brani scelti sembrano quasi specchiarsi e riconoscersi con la sua vita di musicista.
Dalla sua parte quando il tocco è blues, Ain't Got Love e nell’omaggio a Muddy Waters di Rollin' and Tumblin' e I Can't Be Satisfied (il pregevole gioco alla chitarra continua in Roadblock), la scrittura diventa un elemento centrale in From the Highway to the Show, nella ballata di Oklahoma Sunrise la scrittura come creazione di universi mentali da donare, da possedere, dai quali essere coinvolti fino alla completa sublimazione.
Da celebri -o quasi- parentesi con la Steepwater Band (One Way Ride, Mama Got to Ramble e Collision che anche in acustico è un bel sentire) o nel ricordo di Bob Dylan di Don't Think Twice It's Alright e Neil Young di Human Highway.
The Stars Look Good Tonight, singolo e presente nei live della band, chiude un disco sincero, una sorta di variante aggiornata sul piano degli strumenti espressivi adottati, e a cui Jeff Massey è legato molto più di quanto non voglia apparire.



     



 

 
Foto Gallery
     
     
   
2004-2019©   PRIVACY POLICY
 

CONTATTI / INFORMAZIONI

 
 
SCRIVI ALLA REDAZIONE