Cerca Recensioni
      RHR REDFERN, HUTCHINSON & ROSS (Mahogany Drift) •••½

                     Versione per la Stampante
 


 
 
  Recensione del  03/03/2019             
    

Mahogany Drift è frutto di una bella idea di tre chitarristi (Troy Redfern, Jack J. Hutchinson e Mike Ross), suonano rock classico con tinte sudiste e blues, un potente mix utile ad abbattere il muro dell'incomunicabilità che ci separa da chi ci circonda, chitarre elettriche per condividerne il malessere generale e tentare di alleviarlo.
Si esagera? Macchè, dalla carica di She Painted the Moon partono flashback al passato del rock che si spezzano di continuo, i salti temporali si susseguono, le accelerazioni e le associazioni si ramificano da Rapture alla psichedelica strumentale Mahogany.
Mahogany Drift non mostra limiti, una pietanza sicuramente commestibile a pochi di questi tempi, ma gli ingredienti messi sul piatto da Redfern, Hutchinson & Ross non hanno mai un gusto troppo ben definito nella piacevole Ghost Hound Rider, ed è un bene in un puzzle dove i singoli pezzi conservano l'aspetto originale ma trovano come farsi amare (Satisfied e Leviathan).
La conclusiva leggerezza di Miles Away serve a debellare il pensiero che il rock non è una Musica, ma solo un rumore che ti mette in uno stato d'animo autodistruttivo..
Alzate il Volume, prego!



           



 

 
Foto Gallery
     
     
   
2004-2019©   PRIVACY POLICY
 

CONTATTI / INFORMAZIONI

 
 
Scrivi Alla Redazione