Cerca Recensioni
      BAND OF HEATHENS (A Message from the People Revisited) •••

                     Versione per la Stampante
 


 
 
  Recensione del  30/10/2018                 
    

Ambizioso progetto per la The Band of Heathens nato durante il tour del 2017 sulle strade del New England, una conversazione su tematiche sociali e politiche e sono arrivati all’idea di ripescare il messaggio ‘dimenticato’ di Ray Charles pubblicato nel 1972, A Message From The People.
Quello che era un disco sulla giustizia sociale, sull’abuso di potere in una visione molto dura sull’America torna a liberare note di matrice funky/soul, certo, ma le performance vocali di Ed Jurdi e Gordy Quist arricchiscono, con timbriche roots/americana, brani come Lift Every Voice and Sing e Seems Like I Gotta Do Wrong.
Parliamo sempre di nessi pressoché costanti al disco di Ray Charles, diretti, inequivocabili, sebbene esibiti per pochi istanti perché il resto vira verso la Band of Heathens, fa proprie Heaven Help Us All, Every Saturday Night e Look What They've Done to My Song, ma in una rete espansiva di richiami, tanto che A Message From The People è insieme se stesso e qualcos’altro, moltiplicato dal prisma del tempo.



           



 

 
Foto Gallery
 
     
   
2004-2018   ©   PRIVACY POLICY
 

CONTATTI / DISCLAIMER