Cerca Recensioni
      MOONSHINE BRAND (On The Waves Of Time) ••••

                     Versione per la Stampante
 


 
 
  Recensione del  31/08/2018             
    

Band tedesca a cui piace certificare la bellezza aspra di un rock vibrante, chitarristico e incline alla psychedelia, al quarto disco i Moonshine Brand hanno la convinzione di non dover ‘imboccare’ l’ascoltatore, ma di mettergli davanti una materia complessa, per arrivare a quello che loro credono possibile con On The Waves Of Time.
Voce/basso Ian Andrews e la chitarra a Martin Petersson, insieme partono forte con quella che potremmo forse definire la ‘giusta distanza’ col classic rock in Menace To Society, e di certo, paradossi temporali sono pronti ad aprirsi tra la cattiva Free Your Mind e i tratti sfocati delle ‘morbide’ Humble Queen e Surfing Through Space, rock a tratti reinventato, a tratti pesantemente compresso da sorprendere in Acquainted Blues, sempre immersa negli spazi che si è scelti.
On The Waves Of Time procede a petto in fuori, nevroticamente magico, urticante e solidale, sostanzialmente libero anche nel bel finale di Wasted With You (No Time For The Blues) e Daughter Of The Moon, colori delle chitarre sempre accesi e utili a esplorare i piaceri e le gioie della vita.
On The Waves Of Time. Un sassolino che produce tante onde nel mare del rock.



           



 

 
Foto Gallery
 
     
   
2004-2018   ©   PRIVACY POLICY
 

CONTATTI / DISCLAIMER