Cerca Recensioni
      CHRIS SHIFLETT (West Coast Town) •••½

                     Versione per la Stampante
 


 
 
  Recensione del  27/06/2017                 
    

Lo Stetson dona spessore alla figura di Chris Shiflett, chitarrista dei Foo Fighters al terzo progetto solista, West Coast Town è uno di quei dischi che amano sconfinare, base elettrica di un country rock n roll vivace ma permettendosi ballate nel rispetto delle tradizioni agresti, anche perché nell’anima country di West Coast Town di vita felice, ce n’è pochina.
In Sticks & Stones si annida in filigrana l’istanza di un rocker, ma è la pedal steel guitar a segnare il percorso campestre di West Coast Town che ha una missione avventurosa da portare avanti e senza metter freno alle chitarre (setacciano nervose Goodnight Little Rock), sul punto di resistere come ricordo o di valore da difendere e trasmettere nelle intense ballate di Room 102 e Blow out the Candles, proprio come il vigoroso “spirito bakersfield” di The Girl's Already Gone e I'm Still Drunk, notevole in quanto partorito da un passato recente e remoto.
Chris Shiflett assembra honky tonks selvaggi, scatenati nei movimenti come Cherry, e pepati country come Tonight's Not Over, giusto per ricavare uno spazio e disegnare una traiettoria che la conclusiva sferzata di Still Better Days traccia in modo indelebile in West Coast Town.
Lusinga l’ascoltatore sulla probabilità di andare incontro a un sostenuto disco di sano country/rock. E ci riesce.



           



 

 
Foto Gallery
 
     
   
2004-2018   ©   PRIVACY POLICY
 

CONTATTI / DISCLAIMER