HUNTER & THE DIRTY JACKS

HUNTER & THE DIRTY JACKS


I sentimenti legati al classic rock schizzano via prepotenti nel nuovo disco di Hunter & the Dirty Jacks, non più stordente come in passato, ma Chase the Moonlight ferisce e trascina, ridando nuova forma e spessore a chi era rimasto schiacciato ..


Leggi Recensione »

RECORD COMPANY

RECORD COMPANY


Il bell’esordio con Give it Back to You è stato come una finestra illuminata dalla luce al neon di un insegna a dir poco particolare, quella di un trio americano che predilige un corale blues/rock mischiato a influssi soul/funky che ondeggiano, e si sollevano ..


Leggi Recensione »

ERIC HISAW BAND

ERIC HISAW BAND


Due gli appuntamenti fissi in ultra decennali viaggi in terra Texana: al Continental Club con James McMurtry e con Eric Hisaw, a cui invece è sempre piaciuto spostarsi di continuo. Lavorare sodo, non dimenticare il passato e conoscere nuove cose ..


Leggi Recensione »

ISRAEL NASH

ISRAEL NASH


Il Texas continua a (s)travolgere Israel Nash, un moderno hippie legato allo spirito del rock anni ’60 e ’70 alla CS&Nash.. appunto, ma con l’estro di un pioniere sempre alla ricerca di nuove armonie che faranno storcere il naso a chi amava ..


Leggi Recensione »

LUCERO

LUCERO


Con uno stile ipnotico capace di restituire un’aura affascinante ma sinistra, in un costante climax emotivo pronto a accendersi da un momento all’altro, scorre il lato scuro della vita nel nuovo disco dei Lucero. Among the Ghosts non osteggia il rock ..


Leggi Recensione »

COWBOY JUNKIES

COWBOY JUNKIES


All That Reckoning è un disco che scruti a ogni movimento, ti tallona a ogni nota e sembra che il fragile mondo, politico e sociale, descritto dalla voce dolce di Margo Timmins e solcato dalla chitarra di Michael Timmins, non sia affatto cambiato ..


Leggi Recensione »

MAGPIE SALUTE

MAGPIE SALUTE


La Guerra tra i fratelli Robinson intorno alla band dei Black Crowes, esclusivamente legate al vile denaro, continua ad avere strascichi, le ultime dure parole di Rich nei confronti di Chris (oltre al progetto Brotherhood, quest’ultimo sta girando ..


Leggi Recensione »

TWO TIMER

TWO TIMER


Polacchi, confermano tutte le note positive dei 2 dischi precedenti per il modo in cui suonano un blues cupo e chitarristico, legato all’armonica e al Mississippi. Come un filo spinato che segna quasi un confine invalicabile in The Big ..


Leggi Recensione »

WILLIE NILE

WILLIE NILE


Rock ‘n roll, influenza punk anni ‘70, passione e politica dalla Grande Mela, una città che Willie Nile ama tanto che i suoi ‘vicini di casa’, del Greenwich Village, finiscono nella cover di Children of Paradise, un disco dove è bello scoprire che è ancora ..


Leggi Recensione »

MOONSHINE BRAND

MOONSHINE BRAND


Band tedesca a cui piace certificare la bellezza aspra di un rock vibrante, chitarristico e incline alla psychedelia, al quarto disco i Moonshine Brand hanno la convinzione di non dover ‘imboccare’ l’ascoltatore, ma di mettergli davanti una materia ..


Leggi Recensione »